2° workshop internazionale sulla sicurezza del pellet

Dopo il grande successo del 1° Workshop internazionale sulla sicurezza del pellet dello scorso anno, il Consiglio Europeo del Pellet (EPC), in collaborazione con il progetto SafePellets, EIPS (Associazione dei Fornitori per l’industria europea del pellet) e IBTC (Consiglio Internazionale per la Torrefazione della Biomassa) organizzano il 2 ° workshop internazionale sulla sicurezza relativo al pellet, che si terrà da 5 al 07 Maggio 2014 a Fügen, Austria .

La produzione, la manipolazione e l’uso del pellets o pellets da biomasse torrefatte pongono seri problemi sulla sicurezza. La polvere di legno può portare ad esplosioni ed incendi. I pellets in deposito si possono riscaldare e produrre CO. Problemi di sicurezza e di salute possono verificarsi anche nella catena della fornitura e durante l’utilizzo finale del combustibile, come nelle centrali elettriche e nei dispositivi di riscaldamento . Quindi vi è una chiara necessità di avere una migliore comprensione di questi problemi, al fine di prevenire ogni possibile complicazione.

L’anno scorso oltre 70 esperti, provenienti da 13 Paesi, hanno partecipato al primo workshop internazionale sulla sicurezza del pellet. Tra i partecipanti vi erano ricercatori, produttori di pellet, utilities, costruttori di impianti di pellet e sistemi di sicurezza, nonchè rappresentanti di associazioni, società di ispezione, investitori e le imprese coinvolte nella logistica del pellet. Il workshop è stato organizzato come un evento a spazio aperto, nel senso che i partecipanti potevano partecipare alle sessioni su temi, da loro considerati pertinenti. In totale si organizzarono 27 sessioni, in cui si è discusso di una vasta gamma di problemi legati alla sicurezza. Le due questioni, più intensamente dibattute, sono state le problematiche legate alla sicurezza nello stoccaggio e nella produzione del pellet, alla salute e alla sicurezza umana ed ai problemi di sicurezza nei trasporti e relativi al pellet di seconda generazione.

Grazie al suo successo, si è deciso di convocare un evento di follow-up, a distanza di un anno, per conoscere i risultati della ricerca in corso e riferire sui risultati delle attività di follow- up e per discutere ciò che deve essere fatto per migliorare, ulteriormente, la sicurezza nel settore del pellet .

Pertanto, il 2° Workshop Internazionale sulla sicurezza sarà strutturato in due parti. La prima parte sarà dedicata alle presentazioni formali. Questi includeranno presentazioni dei risultati del progetto SafePellets, presentazioni di esperti nella sicurezza sugli incidenti e gli apprendimenti e le relazioni sulle attività di follow-up, che sono state proposte nel corso del primo workshop internazionale di sicurezza pellet. La seconda parte sarà organizzata come laboratorio open space, per garantire la massima interazione e concentrarsi sui temi più interessanti per I partecipanti.

Se siete interessati ad avere maggiori informazioni, visitate il sito http://www.pelletcouncil.eu/ per maggiori informazioni.